Vendita on line

La vendita on line è davvero la soluzione per aumentare il fatturato?

Oggi vorremmo affrontare nuovamente questo argomento, perché abbiamo sentito parlare di crisi, ancora una volta e soprattutto per noi che viviamo in un’isola.

Abbiamo ascoltato storie di imprenditori e sentito entusiasmi e disillusioni. Sarà vero? La realtà è quello che noi percepiamo intorno e se vediamo crisi quella sarà. E veniamo a noi. Molte aziende stanno avendo successo e molte non riescono a resistere: tasse alte, pressione fiscale ecc. Ma fino a che punto? Come mai alcune aziende sentono la crisi e altre crescono? Quali sono i punti da affrontare e le risposte:

  • Manca un strategia? Si
  • Manca un modello di business? Si
  • Manca la capacità di innovarsi? si

Di recente un negozio che vende bomboniere ci ha detto: ” Sapete, penso che entro il 2019 chiuderò. La crisi ci sta distruggendo e i clienti ormai vengono e mi chiedono di fare le bomboniere come quelle che hanno visto su Amazon, e ovviamente vogliono quel prezzo e io rispondo di acquistarle da Amazon”

E su questa confessione ci sarebbe da fare una attenta riflessione. Siamo in un’isola, è difficile espandere il proprio business, o forse non pensiamo che l’economia digitale faccia per noi. Non ci crediamo, la classica frase è:”Abbiamo sempre lavorato così e se non fosse per la crisi…“. La crisi? Eppure c’è la fila per acquistare il nuovo Iphone, e anche l’acqua di  Chiara Ferragni, che è sempre la stessa acqua che beviamo ma la vende lei e quindi avrà un sapore migliore! La verità è che il mondo è su internet, sui social e noi ci dobbiamo adeguare, studiare, innovarci e cambiare il nostro modello di business, e soprattutto uscire dall’isola. Come? Vendendo on line. Dove? Su Amazon soprattutto. Tanto lo ripetiamo, ormai è un colosso, indicizza lui per te, ti fa vedere al mondo e ti consente di vendere i tuoi prodotti anche con il suo magazzino. E quando i clienti arriveranno nel tuo negozio dicendo che vogliono il prodotto che hanno visto su Amazon tu dirai:” Si eccolo qui”.

Costa di meno su Amazon? Chi l’ha detto? Abbiamo mai notato, noi da acquirenti di Amazon, perché tutti ormai compriamo on line che non ci rendiamo neanche conto del nostro comportamento di acquirenti compulsivi su internet. Cerchiamo un prodotto su google e compare ovviamente Amazon, o direttamente entriamo dal nostro account e magari anche “prime”, e controlliamo la prima pagina, il prodotto col prezzo più alto e quello col prezzo più basso e indovinate cosa compriamo? Quello medio solitamente. Perché il prezzo basso ci fa percepire scarsa qualità e il prezzo alto non è necessario se ce n’è uno a buon mercato con le stesse funzioni. In realtà tutti hanno le stesse funzioni ma il venditore migliore è colui che si mette un “pelino” sotto il prezzo più alto. La qualità? Qui davvero la fai tu, con un buon listing, belle foto, parole chiavi, descrizione dettagliata ed in chiave emozionale (perché anche on line ci vogliamo emozionare comprando!). E il prezzo dove è finito? La verità è che non conta, o meglio conta solo come leva di marketing quando ci presentiamo in negozio perché sappiamo come ribaltare una vendita, siamo acquirenti-venditori allo stesso tempo. Su Amazon puoi vendere al prezzo che decidi tu e spetta a te far percepire al cliente finale che la tua qualità merita. E così vendi sul tuo negozio fisico, vendi on line e aumenti il fatturato. Innovarsi non vuol dire fare qualcosa che gli altri non fanno. Diversificare non vuol dire cimentarsi in qualcosa di diverso da quello che hai sempre fatto, vuol dire solo apprendere un modo  nuovo di fare il vecchio lavoro. Apprendere una nuova strategia per restare “a Galla” e crescere.

La vendita on line è una crescita. Amazon è un’opportunità. Se poi vogliamo rimanere vecchia scuola è un colosso che rovinerà il piccolo imprenditore.

Se vuoi restare piccolo imprenditore, perché fuori il mondo si innova ogni giorno e mentre Jeff Bezos, lancia sfide e provocazioni nel frattempo sta pensando a espandersi ancora in qualche altra area di Business. E noi dove vogliamo essere? Su internet il lavoro c’è per tutti oltre la crisi, e non solo Amazon.

Intanto il nostro amico Marco Montemagno ci spiega come iniziare a vendere on line partendo da zero.

E  per il resto, scopri con noi come aumentare il tuo fatturato o iniziare un nuovo lavoro on line! Opportunità ce ne sono tante, contattaci per sapere con noi come fare.

Buon lavoro a tutti! E buon Commercio a noi, on line o no!

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *